In morte di Andrzej Wajda

Quando al Festival di Cannes del 1981 fu proiettato “L’uomo di ferro” (“Czlowiek z zelaza”), destinato a vincere la Palma d’Oro e successivamente a essere nominato all’Oscar per il miglior film straniero, l’emozione fu grande, ma l’apprezzamento non altrettanto unanime. Inutile nascondere, infatti, che lo slancio cosí fortemente anticomunista del soggetto poneva dei problemi all’accorto … Leggi tutto In morte di Andrzej Wajda