All Movies Magazine

Pubblicato il 19 febbraio 2020 | da Giuseppe Cozzolino

0

Anteprima Lupin III

Lupin III The First

(A cura di Andrea Coco)

A quarant’anni dal capolavoro “Lupin III – il castello di Cagliostro”, il più celebre ladro del mondo dei manga e delle anime torna sul grande schermo con uno spettacolare film in 3DCG

Cinquanta e passa anni e non sentirli. Era il 1967 quando Monkey Punch riuscì ad inventare un personaggio così interessante che già nel 1971 vedeva la luce la prima serie televisiva, la stessa che nel 1979 sarebbe apparsa in Italia. Era l’inizio di una grande avventura che non sarebbe più fermata e, colpo dopo colpo, sarebbe arrivata fino ad oggi.
Il suo creatore, Monkey Punch, purtroppo non c’è più, ma Lupin III, Daisuke Jigen, Goemon Ishi Kawa, Fujiko Mine e L’ispettore Zenigata continuano imperterriti nelle loro imprese e sono tornati con uno stupendo film, presentato in anteprima dalla Koch Media lunedì 17 gennaio a Roma, mentre il lancio sul grande schermo è previsto per giovedì 27 febbraio.
Il titolo dell’opera, “The First”, si lega a diversi elementi che caratterizzano il lungometraggio: il diario di Bresson, l’unico oggetto che Lupin I non è riuscito a rubare; la prima opera di Takashi Yamazaki, nuovo regista per la serie di Lupin III; infine questo è il primo film della serie disegnato in animazione 3DCG, animazione che aveva incontrato il favore di Monkey Punch, il quale aveva dichiarato di voler vedere il suo beniamino rappresentato con una simile tecnologia.
La storia del film parte da lontano da un’impresa che il celebre ladro gentiluomo non era riuscito a compiere, iniziativa che riuscirà al nipote: mettere le mani sul celebre diario di Bresson, il quale custodisce le informazioni necessarie per trovare un immenso tesoro. Ma Lupin III scoprirà che non è il solo a voler raggiungere questa fortuna. Assieme a lui c’è Laetitia, una ragazza che vuole diventare archeologa e per riuscirsi è disposta a rubare il diario, nonché un misterioso personaggio, Geralt, che fa parte di una inquietante organizzazione, i cui fini non sono ben chiari.

“Lupin III The First” è un film coloratissimo (per l’occasione il protagonista indossa la celebre giacca rossa), spettacolare, ricco di colpi di scena e continui ribaltamenti di campi, molto fedele nello spirito dei personaggi. A livello tecnico, molti sono i riscontri positivi a partire dal cast dei doppiatori italiani gli stessi della serie, così come è avvenuto in Giappone, l’animazione 3DCG dona un notevole grado di fisicità e realismo ai personaggi e, infine, non passa inascoltata la colonna sonora di Yūji Ōno, che ti prende dall’inizio del film per accompagnarti, scena dopo scena, fino ai titoli di coda.

Condividi su




Torna su ↑
  • Old Movies Project

    Old Movies Project
  • Film Commission

    Film Commission
  • Archivi

  • Facebook

  • Ultimi Video – Five – Fanpage

  • Ultimi Tweet

  • Link amici