All Movies Magazine

Pubblicato il 28 settembre 2019 | da Giuseppe Cozzolino

0

Speciale Home Video: STANLIO & OLLIO

STANLIO & OLLIO

La storia della coppia comica più famosa di sempre, un esempio di profonda amicizia sul palcoscenico come nella vita privata

A cura di Andrea Coco

 

1937: Stan Laurel (Steve Coogan) e Oliver Hardy (John C. Reilly)  sono all’apice del loro successo, mentre girano per il produttore HalRoach (Danny Huston) “I fanciulli del west”, un nuovo successo all’orizzonte per la coppia comica più famosa di Hollywood. Eppure non tutto va per il verso giusto. Stan vuole rinegoziare il compenso, per lui troppo basso rispetto agli introiti che la coppia genera, ma Hal non è minimamente disposto a venire incontro alle sue richieste. Scaduto il contratto Stan ne firma uno nuovo con la 20th Century Fox, ma Oliver non può seguirlo, perché legato da una clausola a Roach, e a malincuore accetta di girare da solo un film, “Zenobia”.

1953: i tempi sono cambiati. Stanlio e Ollio non sono più la coppia comica più famosa di Hollywood. Il mondo del cinema li ha abbandonati a favore di una nuova generazione di attori, tra cui i rivali Gianni e Pinotto. Per tirare avanti i due sono costretti a fare una tournee in Gran Bretagna. Il pubblico, purtroppo, è scarso, i teatri di second’ordine, gli alberghi modesti.

A salvare la situazione provvede il loro impresario, Bernard Delfont (Rufus Jones), che gli propone di realizzare delle apparizioni pubbliche, delle pubblicità gratuite. L’idea funziona, i teatri tornano a riempirsi e quando a Londra giungono le rispettive mogli, Ida Kitaeva Laurel (Nina Arianda) e Lucille Hardy (Shirley Henderson), gli spettacoli si svolgono nel ben più prestigioso Lyceum Theatre. Purtroppo, nel corso della festa organizzata per celebrare il debutto londinese, riaffiorano vecchi dissapori tra i due comici, coinvolgendo le rispettive mogli e i presenti. Le successive tappe si svolgono ugualmente anche se i due non si parlano, finché Oliver ha un attacco di cuore e, su ordine del medico, si deve ritirare dalle scene. Bernard Delfonto vviamente non vuole che gli spettacoli si interrompano e così propone a Stan di recitare assieme a Nobby Cook (John Henshaw) un popolare comico britannico.

Chi era bambino negli anni settanta ha probabilmente conosciuto il celebre duo grazie alla trasmissione “Oggi le comiche”, mandata in onda dalla Rai sabato all’ora di pranzo, condotto da Renzo Palmer, che ebbe il merito di far conoscere e ricordare al pubblico molti attori comici del passato, alcuni dei quali oggi sono quasi dimenticati (ad esempio Buster Keaton).

Proprio la poca attenzione alle cose del passato può essere il primo punto di riflessione di questo film, dedicato alla coppia comica più famosa di sempre, abbandonata dai produttori ma non dal pubblico. Le comiche di Stanlio e Ollio, ogni volta che venivano riproposte in televisione, incontravano il favore del pubblico, persino delle fasce più giovani, ma non il gradimento dei produttori, restii a farli lavorare di nuovo. Una resistenza superata troppo tardi, poco prima che sopraggiungesse la morte di Oliver Hardy. Un vero peccato,considerando gli sforzi portati avanti da Stan  per ottenere i finanziamenti necessari per realizzare una nuova opera comica dedicata a Robin Hood e i numerosi copioni e gag preparati nel tempo e mai messi in scena.

I contenuti extra, presenti nel DVD, invece permettono inoltre di apprezzare il notevole lavoro di preparazione del film e l’impegno, intellettuale quanto fisico, che i due attori hanno dovuto affrontare per incarnare la celebre coppia. Per diventare Oliver, John C. Reilly ha dovuto affrontare tre ore di trucco, nonché indossare una tuta con una finta pancia, protesi per il viso e lenti a contatto. Per Stan il lavoro è stato “più facile”: Steve Coogan ha dovuto soltanto modificare il mento e la punta delle orecchie.

Ma l’aspetto più interessante, ben rappresentato anche nel film, era la profonda amicizia che legava i due sul palcoscenico come nella vita privata, pur essendo caratterialmente molto dissimili. Stan era drogato di lavoro, Oliver freqentava il set solo per motivi professionali, amava il golf e le scommesse sui cavalli. A livello lavorativo Stanlio preparava i testi, le gag, e Ollio li verificava, proponendo degli aggiustamenti.

Un’amicizia sopravvissuta a prove difficili come la proposta “indecente” di Bernard Delfontdi utilizzare Nobby Cook. Stan Laurel rifiuta di rimpiazzare la sua spalla e lo spettacolo viene quindi annullato. Ma la tournée non si interromperà poiché Oliver deciderà di affiancare il suo amico e collega negli ultimi appuntamenti fissati in Irlanda. Insieme sul lavoro, nella vita privata, insieme per sempre.

STANLIO & OLLIO

Regia: Jon S. Baird

Con Steve Coogan, John C. Reilly, Danny Huston, Rufus Jones, Nina Arianda, Shirley Henderson, John Henshaw

Biografico, Gran Bretagna, 2018

Casa di Produzione: SonestaFilms, Fable Pictures

Distribuzione DVD in Italia: Koch Media

Durata: 94 minuti

 

Condividi su




Torna su ↑
  • Old Movies Project

    Old Movies Project
  • Film Commission

    Film Commission
  • Archivi

  • Facebook

  • Ultimi Video – Five – Fanpage

  • Ultimi Tweet

  • Link amici