Recensioni

Pubblicato il 23 novembre 2017 | da Valerio Caprara

0

Justice League

Justice League Valerio Caprara
soggetto e sceneggiatura
regia
interpretazioni
emozioni

Sommario: I supereroi targati DC Comics si battono tutti insieme appassionatamente contro il mostruoso alieno Steppenwolf e i suoi Parademoni.

1.3


Molti lettori vivranno serenamente anche senza saperlo, ma da un po’ di tempo è in atto un duello senza esclusione di colpi tra i sostenitori dell’universo fumettistico Marvel e quelli schierati sul fronte DC Comics. Mentre alcuni film generati da quest’ultimo marchio (come “Suicide Squad”) ci sono sembrati nonostante il successo al botteghino orridi, quello rivale ha dimostrato maggiore comprensione nei confronti del pubblico disinteressato al duello grazie ai toni frizzanti, autoironici, pop dei propri blockbuster (come “Thor: Ragnarok”). Adesso “Justice League” riesce (molto) parzialmente a rimescolare le posizioni e far prendere un po’ di ossigeno alla produzione DC tamponando l’abituale e greve magniloquenza del regista Snyder o meglio mettendolo in pratica sotto tutela del poliedrico Joss Whedon che nei credit figura al ribasso solo come co-sceneggiatore.

La mano di quest’ultimo riesce, insomma, a farsi intravedere nella malferma epopea del mucchio selvaggio purtroppo orfano di Superman, ma ancora forte di Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e The Flash, deciso costi quel che costi a difendere il Pianeta dall’invasione del mostracchione alieno Steppenwolf e i suoi Parademoni. S’accomodi chi gradisce però, mentre è arduo immaginare che qualcuno dia ancora credito al Batman incarnato da Affleck (imbalsamato sia come Wayne, sia travestito da Pipistrello), vogliamo credere, per esempio, che sia stato proprio il badante Whedon a spingere la fulgida Gadot a immedesimarsi così bene nel ruolo di Wonder Woman ovvero l’unica icona carismatica di questo capitolo confusionario e macchiettistico della saga. Fatto il censimento delle numerose e dignitose sequenze di azione tutte in digitale e concessa l’assoluzione alle musiche carezzevoli di Danny Elfman (che v’include un omaggio al proprio score del “Batman” dell’89), resterebbero da valutare i dialoghi, ma forse non è il caso perché non riusciamo che a vederci un prolungato florilegio di battutine cretine e smorfie e battibecchi da asilo infantile.

JUSTICE LEAGUE

Regia: Zack Snyder

Con: Ben Affleck, Gal Gadot, Ezra Miller, Robin Wright

Genere: fumettistico. Usa 2017

Condividi su

Tags: , , ,




Torna su ↑
  • Old Movies Project

    Old Movies Project
  • Film Commission

    Film Commission
  • Archivi

  • Facebook

  • Ultimi Video – Five – Fanpage

  • Ultimi Tweet

  • Link amici