All Movies Magazine

Pubblicato il 2 luglio 2017 | da Giuseppe Cozzolino

0

AMM presenta: “I Sette Samurai” in DVD

Diamo finalmente il via alla Sezione All Movies Magazine con un primo intervento di Andrea Coco dedicata alla nuova Edizione DVD de “I Sette Samurai”.

 

SPECIALE HOMEVIDEO: I SETTE SAMURAI

A cura di Andrea Coco

Il capolavoro del maestro Akira Kurosawa nella versione integrale restaurata da negativo 35 mm con il doppiaggio d’epoca

Non è facile essere dei contadini, alla mercé dei più potenti e vittima dei soprusi, specie se vivi nel Giappone alla fine del XVI secolo, lacerato da una feroce guerra civile con l’autorità non in grado di garantire ordine e sicurezza nei confronti dei ceti più deboli. E’ in questo contesto storico che viene ambientato ” I sette samurai”, capolavoro diretto da Akira Kurosawa e da lui sceneggiato assieme a Shinobu Hashimoto e Hideo Oguni.

La trama è ormai nota, anche grazie al celebre remake western di John Sturges (“I magnifici sette”, 1960): un gruppo di contadini vuole impedire una imminente razzia da parte di un gruppo di briganti e, consigliati da Gisaku (Kokuten Kodo), patriarca del villaggio, decide di ingaggiare dei Ronin, dei samurai senza padrone. Le perplessità sono numerose, loro non hanno molto da offrire, a parte vitto e alloggio, e i samurai sono gente orgogliosa, ma la disperazione è così grande che riusciranno a convincere Kambei Shimada (Takashi Shimura) a difenderli dai predoni. Kambei arruolerà altri guerrieri per la difesa del villaggio e alla fine il gruppo sarà formato da sei samurai più un coraggio contadino, Kikuchiyo (Toshirō Mifune), spacciatosi per samurai, grazie a un  albero genealogico di dubbie origini. E i sette samurai, con l’aiuto degli abitanti del villaggio, respingeranno i predoni. Non senza perdite e conseguenze.

Meno nota è la caratterizzazione dei personaggi, parte di un’opera corale, magistralmente diretta da Kurosawa, quasi completamente perduta (soprattutto sui contadini) nella prima versione circolata in Occidente. Dal lungometraggio originale, infatti, i Toho Studios scelsero di eliminare circa 50 minuti, ritenendolo troppo lungo per i gusti del pubblico nordamericano. In tempi successivi sono circolate svariate versioni fino ad arrivare a questa –  edita da Sinister Film e distribuita da CG entertainment -, della durata di 198 minuti, arricchito dai trailer pubblicitario, cinematografici e da un breve filmato, Featurette, girato “Dietro le quinte”, trasmesso per presentare e pubblicizzare l’opera.

Oltre a costituire una versione  integrale restaurata da negativo 35 mm con il doppiaggio d’epoca, il DVD presenta una  interessante caratteristica tecnica che permette di confrontare la prima edizione in lingua italiana con quest’ultima. La parti aggiunte, infatti, non sono state ridoppiate, caratteristica che permette di capire le scelte operate in fase di montaggio e come queste abbiano penalizzato l’introspezione psicologia dei personaggi a favore delle scene d’azione. Quello che emerge è un mondo fatto di persone, uomini e donne,  contadini, samurai e predoni, dotati di una mimica facciale/gestuale ricca ed efficace, nonché di sentimenti riconoscibili e molto lontani dai soliti cliché sull’estremo oriente. Un grande storia che, a dispetto della sua durata, non stanca lo spettatore, perché è dotato di una trama ben costruita, che cattura,  coinvolge e spinge a vedere come andrà finire. L’opera è strutturata in tre parti: le vicissitudini necessarie per trovare i sette samurai, la fortificazione del villaggio e la lunga battaglia ricca di colpi di scena.

 

I Sette Samurai

(Titolo originale: Shichinin no samurai)

Regia: Akira Kurosawa.

Con Toshirô Mifune, Takashi Shimura, Keiko Tsushima, Yukiko Shimazaki, Kamatari Fujiwara, DaisukeKatô .

Drammatico, Giappone 1954 – Sinister Film (CG Entertainment)

Condividi su




Torna su ↑
  • Old Movies Project

    Old Movies Project
  • Film Commission

    Film Commission
  • Archivi

  • Facebook

  • Ultimi Video – Five – Fanpage

  • Ultimi Tweet

  • Link amici